All’assalto

Di solito noi siamo abituati ai clienti che prendono d’assalto negozi e commessi dei centri commerciali. Qui è l’esatto contrario: sono i clienti ad essere presi d’assalto dai commessi. Entri in un negozio e ti saltano addosso almeno in 5. Devo dire che ci sono commessi in esubero. Non so se sia una tattica per non uccidersi di lavoro ( 😛 ), ma in un negozio di 3×4 mt ci sono 4 dipendenti. Io e mia sorella, l’altro giorno, siamo andate al centro commerciale per vedere se si riusciva a fare un po’ di shopping economico. Entriamo in un negozio abbastanza grande, ma non abbastanza per avere circa 15 dipendenti. Beh, entriamo e cala il silenzio. Si girano tutti. E io, in italiano, Oh, mai viste 2 europee?? E una ragazza si fa avanti. C’è da dire che qui gli stranieri sono presi d’assalto sempre. Per loro europeo è sinonimo di soldi. Se ho capito bene i commessi lavorano con una percentuale sulle vendite. Perciò più spendi più guadagnano. E dev’esserci una regola di rotazione tra i vari commessi nell’accaparrarsi un cliente. A parte una volta, che ho assistito ad un vero e proprio scazzo tra commesse. Tu dici “voglio solo dare un’occhiata”, loro ti dicono “fica à vontade” (si può tradurre in mille modi, in questo caso è qualcosa del tipo “fai pure”, “fai con comodo”), ma in realtà ti restano a 10 cm di distanza nel tuo tour esplorativo. Che non si sa mai che ti serva qualcosa all’improvviso. Sono tutti gentili, ma così gentili che ti senti quasi in imbarazzo. Poi è bellissimo, ti fai due chiacchiere, ti chiedono di dove sei, ti raccontano la storia dell’orso pur di farti spendere. Le argomentazioni sono incredibili. Hanno il coraggio di farti comprare un vestito proprio perchè è perfetto ora che sta arrivando l’estate. Seeee… l’estate….tsè, qui che l’estate e l’inverno sono uguali! Poi ti lasciano sempre un biglietto da visita o almeno il loro nome, così poi, se torni, vai diretto da loro. Purtroppo per loro, io non sono una gran cliente. Sono mesi che non faccio shopping, ed è come uno sport: se non lo pratichi regolarmente perdi l’allenamento, e quando ricominci è a dir poco stremante.

Un consiglio per chi vuole fare shopping qui: vietata l’indecisione. O avete le idee ben chiare, o vi ritroverete con il portafoglio svuotato e una marea di cose che non metterete mai. Anche perchè negli shopping center i prezzi non sono sempre abbordabili, a meno che non compriate il Made in Brazil.

A.

Rispondi