ci sono SEMPRE 2 categorie di persone

di , 27 novembre 2012 11:29

Dopo aver passato alcune ore al pronto soccorso, con una flebo infilata in un braccio e un’ iniezione di cortisone per aver avuto una reazione allergica esagerata, probabilmente causata da una semplice e maledetta aspirina, sono arrivata alla conclusione che veramente esistono 2 categorie di persone. Almeno qui in Brasile.

E io di solito faccio parte della categoria sfigata. Almeno qui in Brasile.

La mia amica ha elaborato la teoria delle 2 categorie, che si può applicare a tutto, o quasi. Ovviamente almeno qui in Brasile.

Tutti pensano che i paesi tropicali, grazie al loro clima, diano ottimi benefici. Certo, certo. Ma non a tutti, perchè, giustamente, esistono 2 categorie di persone:

quelle che nei paesi tropicali ci stanno da dio, non hanno più reumatismi, non hanno più tosse, raffreddori, febbri e quelle che, al contrario, scoprono di essere allergiche a qualsiasi acaro volante, a qualsiasi muffa, a qualsiasi pelo di gatto, cane, canarino, a medicinali che si sono sempre presi, che vivono con raffreddori e tosse cronici. Ovviamente io faccio parte di questa seconda categoria, perchè ho visto più ospedali in questi 4 anni di Brasile che in 28 anni di vita in Italia.

Il Brasile, almeno nel litorale pernambucano, è un paese umido, soprattutto durante la stagione delle piogge. E anche qui possiamo trovare 2 categorie di persone: quelle che amano l’umidità, che dicono che il caldo si sopporta meglio (???!!!), che i capelli stanno molto meglio, e quelle che invece odiano l’umidità, perchè fa sudare il triplo, rende il calore insopportabile e i capelli diventano crespi.

Vogliamo parlare delle telenovelas? Anche qui esistono 2 categorie di persone: quelle che le amano e le seguono e sospirano davanti alla tv aspettando l’episodio finale, e quelle che invece le odiano per partito preso, che non le guardano mai, nemmeno a pagamento. Ovviamente, qui in Brasile, la seconda categoria è una netta minoranza.

E pensiamo all’açai na tigela: chi non lo conosce deve provarlo, per capire a quale categoria appartiene. Perchè sì, anche qui ci sono 2 categorie di persone: quelle che lo detestano e quelle che lo amano. Io a dire il vero sono passata dalla categoria “odio” alla categoria “amore”. Il che mi lascia una certa speranza di passare, un giorno, dalla categoria sfigata a quella fortunata.

A.

 

 

 

2 commenti per “ci sono SEMPRE 2 categorie di persone”

  1. Mraiah scrive:

    Uauuau Tu è uma querida mesmo! Estava aqui lendo vàrios sites aproveitando minhas fèrias e me deparei com o teu, ADOREI, tudo!! A forma como tu fala do teu pais e do Brasil, muito tri. Meu marido è italiano, minha meu vo nasceu na Italia, mas eu nasci aqui no Rgs, sul do Brasil( onde faz frio eheh), morei na Italia em Padova, tenho vàrios amigos por là, Amei tambèm, mas hoje moramos aqui na serra gaùcha. Parabèns e muita bem vinda ao Brasil. Sucesso em tudo. Ah eu sou da categoria que òdeia novela e AMA açai. Baci Mariah

  2. Anna scrive:

    obrigada!!! muito obrigada mesmo!! fico tão feliz em saber que mesmo os brasileiros gostam dos meus posts!! Eu geralmente tenho medo de que alguém possa se sentir ofendido…srsrs Faz um tempinho que não estou publicando nada, mas espero que vc continue a seguir o blog!! beijosss Anna

Lascia un commento

Panorama Theme by Themocracy