Ma che si fa con Matteo?

di , 11 settembre 2012 10:56

di Stefano Adami

– Che facciamo con Matteo?

Piuttosto svagato, in una fresca mattinata fiorentina, sto affogando il cucchiaino, di testa, dentro il cappuccino, quando questa domanda mi arriva all’orecchio e mi scuote dal torpore…. da due signori seduti accanto a me. Matteo chi, mi chiedo?

– Boh? perchè, Matteo è di sinistra?

– E perchè, gli altri allora lo sono? Gli altri che ci strillano negli orecchi da anni? Quel pelatone emiliano, sempre con quel sigheraccio tra la bocca e le mani… e poi quello che sembra un billo cogli occhiali lenticolari, quello che dice che coi soldi dei romanzi che ha scritto ci ha comprato una casa a New York per la figlia… ma chi è, la collezione Harmony? quelli sono di sinistra, secondo te? il billaccione disse pure, anni fa, di non essere mai stato di sinistra… quando era nella FGCI, ai bei tempi, te lo ricordi bene pure te!!

Quello che parla si sorbisce un goccio di caffè. Poi riprende:

– Ma ti ricordi quando si diceva che PDS vol dì Possiamo Diventare Socialisti, e che ora PD vol dì, Possiamo Diventare?

– E’ vero, è vero, me lo ricordo… ma Matteo allora? Matteo è un vecchio democristiano… lo ammetterai!

– Casomai, un giovane democristiano… ‘giovane’, ci tiene, lui….

-Vecchio, giovane… è democristiano… ehhhh, noi che s’è visto Forlani… ricordi che Matteo disse d’aver passato la notte delle elezioni a sindaco in una novena di preghiera, lui e la moglie!

-E’ vero, vero, me lo ricordo benissimo… i democristiani hanno già fatto troppo male a questo paese…

– E perchè, i socialisti no?

-Sì, sì, hai ragione, anche i socialisti…

– E il pd, scusa?

– Il pd, anche il pd, ma, a differenza degli altri, nessuno gli aveva dato il permesso…

– Vabbè, comunque sai che ti dico – disse il primo sbattendo deciso la tazzina del caffè sul piattino – io alla fine della fiera, vo a votà per Matteo…

– Ma come, nonostante tutto?

– Nonostante tutto, mi leva dai coglioni quella carovana di eterni attaccati coll’attak, scusa… capeggiati dal baffino colla barca, quello che dice d’avè sempre ragione, che le ha sempre cannate tutte, vallo a chiede a Siena… quello che ha fatto anche il giornalista di regate!

– Già, me lo ricordo… Ma se poi anche Matteo s’attacca coll’attak…

– Risolveremo il problema quando s’attaccherà…

– Sì, come co quegli altri! In trent’anni, ‘un s’è ancora risolto!!

– Vabbè, vogliamo decidere, alla fine? Che si fa co Matteo?

– E vabbè, ovvìa, facciamo come dici te…diamolo a Matteo… intanto ci alleggerisce, ci libera, come il Guttalax, le fave di fuca…  poi si vedrà…

– Mah, se lo dice te… speriamo…

Lascia un commento

Panorama Theme by Themocracy