Quale genitore sarai?

di , 17 maggio 2015 22:58

Il tempo passa. Qui in Brasile molto più rapidamente che in Italia. O per lo meno questa è la mia sensazione.

E insieme al tempo arriva l’età per mettere su famiglia.  Ok, non per me a dire il vero. Mentre io mi destreggio tra una spiaggia e l’altra, tra una tavola da surf e un’onda le mie amiche stanno scoprendo le gioie e i dolori dell’essere madri. Ma come tutti sappiamo, prima di avere un figlio ci sono i corsi pre-parto, gli incontri con le future mamme, all’improvviso è pieno di donne incinte per strada e si vedono passeggini ad ogni angolo. E ovviamente si comincia a guardare a quelli che genitori lo sono già. Tanto che una mia amica (Marta, diventata mamma da soli 2 giorni) ha stilato una simpatica classifica delle varie tipologie di genitori. Io gliel’ho rubata. E la riporto qui.

– I super-organizzati: si prendono per tempo, analizzano tutti i prodotti sul mercato e studiano tutti i metodi educativi, per poi decidere il migliore. Si comprano tendenzialmente TUTTO ed ogni volta che devono far qualcosa coi propri figli hanno dietro tutto l’occorrente.

– I finti-scialloni: sono apparentemente tranquilli e cercano di affrontare le situazioni al momento del bisogno, ma spesso si fanno prendere dal panico. Cosa che ovviamente fa sì che facciano una serie di acquisti ed azioni compulsive per cercare di sistemare la situazione contingente.

–  I super-stylish: ossia quelli che prima di tutto sono trendy! Non importa se l’oggetto è poco-pratico o super-costoso…basta che sia fico o in perfetto coordinamento col resto. Sono apparentemente perfetti! Sarà così?!? Mah!

– Gli sportivoni: quello che comprano e ti consigliano deve essenzialmente permetterti di fare un qualche sport in compagnia del pupo…trekking, bici, sci, skate, etc…. Anche lo stile ha la sua importanza, ma prima di tutto la praticità. Confesso che sono i miei preferiti, ma ogni tanto sono un po’ troppo stakanovisti…costringono i poveri bimbi a stare ore al freddo o shackerati in un carrellino.

–  I fanatici del riciclo: sono super-sostenibili (e forse anche un po’ tirchi), si comprano tutto di seconda mano o riciclabile, sono sempre alla ricerca della “ricetta della nonna”, cercano di far a meno di cose che considerano non indispensabili, arrangiando si con altro…ma a volte perdono tanto di quel tempo a fare i mac-gyver che alla fine sclerano dietro a lavaggi di pile di pannolini lavabili e ore per fare un brodino sano.

–  Gli imitatori: quelli che non sapendo bene cosa fare, comprano tutto quello che ha preso la loro amica o sorella. Se è andato bene a lei…è perfetto anche per me!

E voi, a quale categoria di genitori appartenete?

A.

Lascia un commento

Panorama Theme by Themocracy