Tag articolo: allagamenti brasile

Swimming in the rain

di , 17 maggio 2013 20:43

chuva-1Ecco cosa succede a Recife dopo alcune ore di pioggia. Questa nella foto è una delle maggiori arterie della città. Recife totalmente bloccata per quasi l’intera giornata. Ma la cosa più assurda è che ogni anno è sempre peggio! Perchè mai?? I più spensierati ne approfittano per farsi un bagno e sguazzare, incuranti delle malattie che potrebbero prendersi. Ovviamente l’acqua piovana è solo una parte, il resto sappiamo tutti benissimo di che cosa si tratta. Le cause di questi allagamenti? Ovviamente non è molto chiaro, da una parte i canali di scolo intasati dall’immondizia non facilitano le cose, dall’altra la pessima gestione del territorio. La stagione delle piogge qui non è una novità. E già si leggono articoli per pararsi il culo, articoli che dicono che in poche ore è venuta giù più del 40% della pioggia prevista per l’intero mese di maggio. Solo cazzate per giustificare l’ingiustificabile. Viviamo qui da 4 anni, e ne abbiamo viste di stagioni delle piogge. La più forte è stata nel 2011, quando ha cominciato a piovere ad aprile e ha terminato solo ad agosto. Ovviamente ci sono stati allagamenti anche all’epoca, ma dopo mesi di pioggia è quell’attimo più comprensibile. Oggi ha iniziato a piovere all’alba e alle 9 era già il disastro. Sandro ci è stato in mezzo per quasi 7 ore.

Ecco, questi torrenti di acqua mista a merda ci ricordano che non sono il numero di macchine vendute, o i centri commerciali che crescono come funghi che fanno di un Paese un Paese del Primo Mondo.

A.

P.S. Tra le altre cose è stato catturato un coccodrillo che nuotava in una delle strade allagate!!jacare2

E questo è niente

di , 22 aprile 2010 14:19

Questo non è assolutamente niente, se paragonato alla tragedia avvenuta a Rio nei giorni scorsi. Ma è solo un piccolissimo esempio di come mezz’ora di pioggia possa causare danni e disagi. Io ero in macchina in coda (a Recife) mentre scattavo la foto, con l’acqua che stava per arrivare alle portiere, e questa vecchina, che aspetta l’autobus, lì in mezzo a un lago di acqua lurida. I tombini o i canali per lo scolo delle acque sono talmente pieni di immondizia  che l’acqua non passa più.

La gente imparerà mai l’educazione? E la classe politica comincerà a fare qualcosa in questo senso? Forse il giorno in cui verrà sotterrato un grattacielo nella zona più ricca della città.

A.

Panorama Theme by Themocracy