Tag articolo: proteste Brasile

Non me l’aspettavo

di , 22 giugno 2013 13:47

Questa non me l’aspettavo! O meglio, mi chiedevo da tempo come un popolo non potesse reagire a così tanti soprusi.

La protesta è cominciata per l’aumento del biglietto dell’autobus per poi trasformarsi in una protesta contro il sistema. Uno degli argomenti principe è la corruzione, piaga di questo paese, seguono a ruota le pazze spese per i mondiali di calcio. A sentire i brasiliani, di manifestazioni così in Brasile se ne sono viste poche. Oggi per merito o colpa dei social network che connettono contemporaneamente milioni di persone, in pochi giorni la protesta ha raggiunto un gran numero di partecipanti. Aggiungeteci anche l’eco dei telegiornali internazionali qui per la Confederation Cup 2013 e la miscela è esplosiva. Il numero dei partecipanti alla protesta è a scelta delle parti, si va dai 500.000 ai 10.000.000, su youtube ho visto delle immagini di Rio de Janeiro dall’alto che sembrava un giorno di Carnevale. Il Popolo brasiliano è più sveglio di quanto pensassi :), peccato per le violenze e atti di vandalismo. In piazza c’era un Brasile giovane di gente tranquilla e i soliti gruppetti di violenti, la storia la conosciamo già.

Quante gatte da pelare Presidenta Dilma, l’economia che stenta, le folli spese mondiali e adesso i suoi cari Movimenti Sociali che espellono i suoi compagni di partito a calci in culo dalla manifestazione. Sarà che di sola propaganda non si vive? Il prodotto che vende non può essere avariato, siamo nell’era di internet, la gente prima o poi si incazza!

S.

Panorama Theme by Themocracy