“Ti richiamo” di Stefano Adami

di , 18 maggio 2012 19:43

Una mia studentessa americana mi chiama dagli Usa, un grande piacere. ‘Ti ricordi’ – mi dice – ‘del caso di Perugia?’.

‘Come no? La povera ragazza inglese che fu uccisa la notte di Halloween…’

‘Beh, ora, qui in America, l’indiziata, quella Amanda Knox di Seattle, rientrata, è diventata una celebrità…’

‘Già, che tristezza…’

‘Sta scrivendo delle memorie pagate milioni, ed è uscito un film su di lei… a suo favore, naturalmente…’

‘L’anno che successe quell’omicidio insegnavo a Chicago; a tutti quelli che mi chiedevano che ne pensavo, chi era stato secondo me, rispondevo: l’americana, chiaramente…’

‘Me lo ricordo’

‘E poi non sopportavo la campagna mediatica messa in piedi dagli Stati Uniti…’

‘Campagna?’

‘Ma sì… tutti i giorni, in tv o sui giornali, si diceva di quanto il sistema legale italiano fosse vecchio e ingiusto… e questi discorsi proprio nel paese in cui esiste ancora la pena di morte, usatissima… specie con chi, si scopre dopo, era innocente…’

‘Hai ragione… è triste’

‘Poi si diceva sempre di che ragazza perfetta fosse Amanda Knox, prima… tutta casa, Barbie e chiesa, a Seattle… pervertita dall’Italia medievale e lussuriosa, incastrata dalla nostra peccaminosità, furberia….Sembra di stare ne La pelle…’

‘Mi ricordo, intervistavano sempre il padre, la madre, i suoi amici…’

‘Una santa ragazzina… perduta nell’Italia malata… restituteci la martire!’

‘Sì, siamo ipocriti’

‘Sai cosa? A me i fatti di Perugia ricordano molto il caso Cermis…’

‘Cermis?’

‘Sì… nel 1998 uno scanzonato pilota militare americano, mentre faceva le sue acrobazie in Val di Fiemme, tranciò i cavi di una funivia, che precipitò. Morirono 20 persone, non solo italiani. Nessun colpevole, of course. E l’omicidio di Nicola Calipari…’

‘Calipari?’

‘Sì, quello che fu ucciso in Irak… aveva appena liberato una giornalista italiana… ma è una lunga storia… te la racconterò un’altra volta’

Silenzio. Riprendo. ‘Insomma, a Perugia ha fatto tutto l’ivoriano, Rudi, quello che è in prigione, ha fatto tutto lui da solo… ha persino lustrato la casa a specchio… tutto da solo… ‘

‘E la crisi si sente da voi in Italia?’

‘Eccome… un mio amico dice che i paesi europei dovrebbero fare guerra diplomatica e commerciale alla Germania, per farle capire che non può ricattare l’Europa intera… ha già fatto fallire la Grecia…’

‘Ma la Grecia non doveva entrare nell’Euro…’

‘E allora perchè l’hanno fatta entrare? Perchè non si sono accorti che aveva truccato i conti?’

‘Ho visto che in Italia ci sono di nuovo le BR…’

‘Specchietti per accecare i gonzi. Se la gente ha paura, non critica e non scende per strada…’

‘Dici?’

‘E il vostro Obama?’

‘Mah… sai che pare che Romney sia avanti nei sondaggi?’

‘C’è da ridere…’

‘Non ha avuto quattro anni facili. Ora dicono che la sua riforma sanitaria è incostituzionale. Doveva riformare Wall Street, limitare l’avidità cannibale degli operatori finanziari… ma ne parla solo adesso. Si vede che prima gli era impossibile… Hai visto Marginal call?’

‘No, non ancora..’

Ascolta. ‘Ti manca l’America?’

‘Non saprei…’

‘Aspetta… sta succedendo qualcosa per strada… ti richiamo’

Lascia un commento

Panorama Theme by Themocracy